ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Napoli ko, vergogna europea |Foto
Young Boys incontenibile: finisce 2-0

Napoli ko, vergogna europea |Foto
Young Boys incontenibile: finisce 2-0

Young Boys-Napoli finisce 2-0 e manda in crisi gli uomini di Benitez. A spegnere l'entusiasmo azzurro è Hoarau che nella ripresa supera Rafael e trasforma l'avventura europea degli azzurri in un incubo. Il raddoppio, nel finale, porta la firma di Bertone. La vittoria ha consentito allo Young Boys di agganciare il Napoli in testa al girone con 6

punti.



>>> BENITEZ DEVE LASCIARE LA PANCHINA?



CLICCA QUI PER RILEGGERE LA DIRETTA





Il famigerato turnover di Rafa Benitez, dunque, colpisce ancora. Il tecnico spagnolo schiera otto riserve e lo Young Boys domina la partita e si prende i tre punti, concludendo meritatamente con un netto ed inequivocabile 2-0. Gli svizzeri raggiungono così gli azzurri in testa alla classifica a conclusione della prima fase del girone di Europa League.



Il turnover porta Benitez a schierare Michu, De Guzman e Mertens a sostegno dell'unica punta, Zapata senza che i quattro attaccanti riescano a creare una sola vera occasione da gol. Soltanto nel finale di gara, con il risultato già compromesso dopo il gol del vantaggio dello Young Boys giunto al 6' della ripresa, l'allenatore manda in campo prima Hamsik, poi Callejon ed infine, a solo sei minuti dal fischio finale, il Pipita Higuain.



Per il Napoli la sconfitta è pesante, non tanto per le conseguenze che potrà avere sul prosieguo del torneo europeo, nel quale la qualificazione al turno successivo è, almeno sulla carta, ancora piuttosto agevole, quanto sul morale della squadra. Perdere in malo modo contro un avversaria modesta come lo Young Boys può lasciare strascichi che rischiano di ripercuotersi anche sul cammino in campionato degli azzurri.



Benitez. «Mi aspettavo una partita diversa, abbiamo avuto il controllo ma quando hanno segnato si sono chiusi». Il tecnico del Napoli Rafael Benitez spiega così la sconfitta in Europa League contro gli svizzeri dello Young Boys. «Nel primo tempo potevamo fare male con le ripartenze, nella ripresa era la stessa cosa ma dopo aver subito gol ci è mancata la velocità. L'intensità inizia dagli attaccanti - aggiunge Benitez come riporta il club partenopeo su twitter - spesso ci manca quella difensiva, il che permette agli avversari di andare in porta».







Tensione dopo la gara. Al termine del match dura contestazione contro gli azzurri. Secondo quanto si apprende alcuni tifosi avrebbero preso a pugni il bus del Napoli, lanciando anche alcuni oggetti. Fortissima la rabbia dei tifosi, a stento i poliziotti in servizio allo stadio sono riusciti a far uscire l’automezzo che doveva condurre la squadra in aeroporto per il rientro a Capodichino. Il pullman degli azzurri è stato circondato e colpito con bastoni e spranghe ed ha ha riportato diversi danni. Fischi e insulti al tecnico Rafa Benitez.


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Juve, Allegri: «Dobbiamo segnare almeno un gol a Madrid, il passaggio del turno dipende da questo»
Video

Juve, Allegri: «Dobbiamo segnare almeno un gol a Madrid, il passaggio del turno dipende da questo»

  • Canottieri - Posillipo il super derby del sabato

    Canottieri - Posillipo il super derby del...

  • Formula 1, svelata la nuova Ferrari SF90

    Formula 1, svelata la nuova Ferrari SF90

  • Flamengo, al Maracanà l'emozionante ricordo delle giovani vittime dell'incendio

    Flamengo, al Maracanà...

  • Il Napoli riparte da Zurigo tra shopping e relax

    Il Napoli riparte da Zurigo tra shopping e...

  • Zurigo-Napoli, il commento dell'inviato Roberto Ventre

    Zurigo-Napoli, il commento dell'inviato...

  • Judo road to Tokyo 2020

    Judo road to Tokyo 2020

  • Zurigo-Napoli, l'attesa dei tifosi

    Zurigo-Napoli, l'attesa dei tifosi

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 33 commenti presenti
sproklv61
2014-10-24 18:36:37
per rorro c\'erano più tifosi che lo affermavano,ma io come ho sempre fatto anche nella vita opto sempre per la fiducia,e sono dell\'idea che si possono anche commettere errori anche se non me lo aspetto da uno come rafa mi aspetto che ne esca fuori,ma sembra proprio lui quello che non ne capisce nulla in questa situazione che si è venuta a creare,come ho scritto ieri sarò a praga,sempre forza napoli.cmq anche la mia pazienza è andata in tilt ieri credo che faccia davvero meglio ad andarsene un saluto
rorro
2014-10-24 17:16:51
x sprokl 61 Mi dispiace per la tua tristezza , ma sono gia\' 6 mesi che lo dico , questo NAPOLI con BENITEZ , sembea una squadra di AMATORI , parlo sul piano fisico e\' caretteriale !!
op428sys
2014-10-24 14:58:22
Mancanza di rispetto Le aggressioni sono sempre episodi da condannare e stigmatizzare. Lo staff del Napoli (dal Presidente, il tecnico e tutti i giocatori) pero\', ricordi sempre di avere rispetto dei propri sostenitori e in particolare di coloro che hanno dovuto emigrare. Per loro innanzitutto, e poi anche per tutti gli altri, si DEVE dimostrare di aver dato tutto, al contrario di quanto avvenuto ieri.
m.nino
2014-10-24 14:13:14
non mi piace più Ieri sera ho smesso di guardare la partita sullo 0-0. Eppure ho l\'abbonamento alla pay tv, ho già pagato. Non c\'era altro da vedere, eppure mi sono occupato d\'altro. E mi sorprende che la sconfitta mi ha lasciato del tutto indifferente. Nessuna emozione. Tanto quanto mi aveva appassionato il Napoli lo scorso anno,altrettanto mi disturba quest\'anno. Sempre gli stessi errori, sempre gli stessi difetti, incomprensibili involuzioni di alcuni giocatori ( Rafael ed Albiol per esempio) ed attesa di evoluzioni che non arrivano mai ( Zapata per esempio). M\'aggio sfasteriato.
sproklv61
2014-10-24 12:17:15
e vero e vero anhe che dei tifosi hanno inveito e lanciato oggeti sul pullman della squadra,personalmente condivido la contestazione ci mancherebbe altro,non mi è piaciuto il lancio di oggetti.ma lo spettacolo di ieri sera è stato duro da digerire,inutile che rafa dica che manca la grinta,deve riuscire a trasmetterla lui,e se i ragazzi non lo percepiscono allora è lui l\'uomo sbagliato al posto giusto,mi preoccupa che nei volti di tanti (come nel mio)ho visto rassegnazione tanta!!i calciatori del napoli non sono da top squadra(forse qualcuno scegliete voi)ma potrebbero tranquillamente vincere a berna ripeto tranquillamente lo young boys non va aldilà dell\'impegno,MA LORO LO HANNO MESSO IN CAMPO!!!deve succedere qualcosa,qui si va nella direzione sbagliata serve una scossa,chi ha letto i miei commenti negli altimi anni sa che sono pacato ma credo che anche la mia pazienza sia finita,rafa,non ne ha oppure è deluso dalla campagna aquisti e non vede sbocco per ciò che aveva in mente di fare a napoli,purtroppo non credo che se ne vada,però a questo punto ci spero...

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT