ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Napoli, 50 anni di Ferlaino:
«Emozioni indimenticabili»

Napoli, 50 anni di Ferlaino:
​«Emozioni indimenticabili»

«Non si può non avere un ricordo bellissimo di quegli anni». Napoli ora è convinta, Corrado Ferlaino resta il punto più alto, sportivo e non, della storia azzurra. Cinquant’anni domani dalla prima volta in cui il club azzurro è stato il suo, ma ricordi vividi per un presidente che ha saputo risollevare le sorti della squadra e regalare sogni anche alla città. «Non avevamo vinto niente fino a quel momento, niente di veramente importante, lui ha preso una squadra normale e l’ha portata ai massimi vertici».

Mezzo secolo di storia alle spalle, eppure per le strade in città i tifosi più "esperti" ricordano bene tutto quanto accaduto. «Ha avuto il coraggio, da giovane imprenditore, di fare scelte importanti per la squadra, ci ha regalato anni bellissimi e vittorie indimenticabili. Ovviamente c’è stata anche qualche critica, ma quando la sua presidenza è finita tutti ci siamo resi conto di quanto era stato con lui».
 


Vittorie e sconfitte, gioie e dolori, la lunga saga Ferlaino ha accompagnato un trentennio di vita napoletana e ha visto alternarsi in città le più diverse gestioni. Dagli arrivi di Krol e Savoldi, fino alle notti magiche di Maradona. «Ci ha regalato il giocatore più forte del mondo, cosa mai possiamo dirgli? Lo ringrazieremo sempre». Ma nelle parole dei napoletani anche un po’ di amarezza per il ricordo di un calcio, quello a cavallo di ’80 e ’90, che sembra troppo lontano nel tempo. «Oggi è cambiato tutto, tranne l’amore per la squadra e per i nostri colori. Di presidenti-tifosi ne sono rimasti pochi, ci sono grandi cordate straniere che prendono le squadre solo per interesse».

In questo, forse, Napoli rappresenta ancora una eccezione con la gestione di Aurelio De Laurentiis. «Si, abbiamo ancora un presidente che non sarà tifosissimo, ma almeno ci mette la faccia» dice qualcuno. «Più di così, oggi, è impossibile fare, sperare di vincere uno scudetto con quella Juventus così forte in ogni campo sembra un’utopia. Ci proviamo, ma vivere le emozioni vissute negli anni di Ferlaino sarà dificile».


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Napoli, ecco Hamsik il cinese tra i pastori di San Gregorio Armeno
Video

Napoli, ecco Hamsik il cinese tra i pastori di San Gregorio Armeno

  • Scherma, al via gli Europei a Foggia

    Scherma, al via gli Europei a Foggia

  • Ancelotti: «Facciamo pochi gol? Speriamo che San Gennaro ci ascolti»

    Ancelotti: «Facciamo pochi gol?...

  • La spettacolare coreografia di fuoco dei tifosi dello Zenit in Europa League

    La spettacolare coreografia di fuoco dei...

  • Napoli-Zurigo, i commenti a caldo dei comici di Made in Sud

    Napoli-Zurigo, i commenti a caldo dei comici...

  • Napoli-Zurigo 2-0, tifosi felici ma non troppo

    Napoli-Zurigo 2-0, tifosi felici ma non...

  • Napoli-Zurigo 2-0, il commento dal San Paolo di Roberto Ventre

    Napoli-Zurigo 2-0, il commento dal San Paolo...

  • Show Match la sfida inedita tra rugbiste e calciatrici

    Show Match la sfida inedita tra rugbiste e...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT