ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Napoli fuori dall'Europa, liti sul web:
«E ora niente fuochi d'artificio?»

Napoli fuori dall'Europa, liti sul web:
«E ora niente fuochi d'artificio?»

Un punto. Non ci sono coppe da alzare per questa stagione, non ci sono altri sogni da rincorrere: il primo anno di Ancelotti sembra concludersi prima del previsto e senza troppe emozioni, l’hashtag #timetobelieve è rimandato al prossimo obiettivo. E davanti a un San Paolo pieno come non si vedeva da un po’ il Napoli ha salutato le speranze di vittoria: resta il secondo posto da mantenere saldo in campionato, ma l’entusiasmo dei tifosi in Serie A è scemato già da un bel po’. «Stagione deludente», «È da gennaio che non giochiamo più, in campo così non meritiamo neanche il secondo posto», si legge sui social. «Ancelotti ha stravolto una squadra perfetta, una macchina da guerra diventata un triciclo», «Re Carlo era l’allenatore internazionale? Intanto Sarri va avanti in Europa e noi lo guarderemo dalla Tv», «Che differenza tra Carlo e Maurizio», «Ancelotti ha rovinato questo Napoli, vada via», attaccano i tifosi delusi.

Tanti giocatori in campo sembravano senza carica: «Insigne insignificante, Fabian lento, Allan irriconoscibile, Ghoulam un fantasma, Maksimovic da serie C», «Ci vogliono giocatori bravi tecnicamente», commentano i napoletani sul web. L’amarezza travolge tutti e le critiche non risparmiano davvero nessuno. Addirittura in tanti augurano a Koulibaly di andare via per non vedere sprecato il suo talento in azzurro, dove non può sempre far brillare a pieno le sue qualità in un contesto mediocre: «Meriti di più, sei sprecato a Napoli», «Peccato che tu solo non basti, forse dovresti andare in una squadra migliore», «Sei tu il nostro capitano per il cuore che fai vedere in campo, ma da solo purtroppo non basti», si legge sui profili social del difensore. E qualcuno si rivolge anche al presidente: «Vendi questo Napoli e vai via», «Finché c’è Adl non vinceremo mai niente».
 

 

Ma il quadro è perfetto per la vendetta bianconera con gli juventini pronti a togliersi i sassolini dalle scarpe: «Ora nessun fuoco d’artificio a Napoli?», «Voi che martedì esultavate per l’uscita della Juve dalla Champions, come sono i quarti di Europa League?», «Siete usciti perchè volete lottare per lo scudetto?», «E il vostro sogno nel cuore?», «Potete festeggiare solo le sconfitte altrui perché le vittorie vostre non siete in grado di vederle».  E così oltre il danno, la beffa: corrono nelle piazze virtuali centinaia di sfottò, parecchi anche poco carini scatenando la risposta del comico napoletano Peppe Iodice: «Se lo sapete fare potete pure sfottere, ma lo dovreste fare con l’umorismo, l’intelligenza, la sagacia come lo abbiamo fatto noi. Senza offendere… se ne siete capaci». Una brutta immagine per il campionato italiano che non ha più nessun club in lotta nelle competizioni europee. E anche in questi casi, pur con l’amaro in bocca, l’indole napoletana porta a reagire con l’autoironia: «In fondo dovevamo aspettarcelo, questa squadra non saprebbe rimontare neanche un tavolo smontato, figuriamoci una partita del genere», scrive sui social l’attore e regista Francesco Albanese. E chiude con una vena quasi poetica: «Così di giovedì santo invece di mangiarci a zupp’e cozz, c’amm magnat n’ata cosa il cui nome però è simile».
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Roma, Ranieri: «Mi auguro che ci sia l'atmosfera che De Rossi merita»
Video

Roma, Ranieri: «Mi auguro che ci sia l'atmosfera che De Rossi merita»

  • Napoli, messaggi d'auguri a De Laurentiis: «Ma adesso investiamo»

    Napoli, messaggi d'auguri a De...

  • «It's Sarri ball», una canzone dance per Maurizio Sarri

    «It's Sarri ball», una...

  • Universiadi, gli ambasciatori dello sport napoletano pronti per luglio

    Universiadi, gli ambasciatori dello sport...

  • Mondiale calcio 2022 sarà ancora a 32 squadre

    Mondiale calcio 2022 sarà ancora a 32...

  • «Triste perché De Rossi se ne è andato», il tema del bimbo diventa virale

    «Triste perché De Rossi se ne...

  • Europei U21, Di Biagio: «Abbiamo l'obbligo di provare a vincere»

    Europei U21, Di Biagio: «Abbiamo...

  • Premio Gentleman, Barzagli: «Il saluto dello Stadium? Un'emozione incredibile»

    Premio Gentleman, Barzagli: «Il saluto...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT