ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Il Napoli strapazza il Benevento:
6-0 nel derby, tripletta di Mertens

Il Napoli strapazza il Benevento:
6-0 nel derby, tripletta di Mertens

La Serie A torna a far da scenario per un derby campano per la prima volta dalla stagione 1987/88. Allora furono Napoli e Avellino mentre oggi è il Benevento a sfidare i partenopei. Una sfida impari, con gli azzurri a punteggio pieno e gli stregoni ancora a quota zero.

SEGUI LA DIRETTA

Pronti via e il Napoli è subito in vantaggio: tap in vincente di Allan al 3' dopo una respinta difettosa di Belec su incursione del solito Mertens. Il raddoppio arriva al 15', con Insigne, che riceve palla da Ghoulam a centro area, si gira in un fazzoletto e pennella un destro a giro sul palo più lontano, imparabile per il portiere del Benevento. Bravo, invece, Belec al 24' su colpo di testa in tuffo di Hamsik. L'appuntamento col tris, però, è solo rinviato: al 27', infatti, Mertens gira in rete l'assist al bacio di Insigne. È uno show tutto azzurro: al 32', complice anche l'infortunio di Antei, il Napoli cala il poker con Callejon, ancora una volta su cross basso di Ghoulam. Il tiro a bersaglio continua, ma al 43' Mertens alza troppo la mira sugli sviluppi di un corner. 

Il copione non cambia nel secondo tempo, ma dopo tre minuti Belec salva sulla linea su Callejon. Cambia allora gli attori protagonisti Sarri: al 12' debutto stagionale per Giaccherini, in campo al posto di Insigne. È l'ex pupillo di Conte è subito bravo a procurarsi il rigore trasformato da Mertens col brivido. Con la partita ormai in ghiacchio, c'è spazio anche per Ounas e Rog. Proprio Ounas, al 44', subisce fallo e si procura un rigore regalando la tripletta a Mertens. 
 

 

IL TABELLINO

NAPOLI (4-3-3) 

Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan (28' st Rog), Jorginho, Hamsik; Callejon (21' st Ounas), Mertens, Insigne (12' st Giaccherini). All. Sarri. 

BENEVENTO (4-4-2) 
Belec: Venuti, Lucioni, Antei (33' pt Letizia), Di Chiara; Lombardi (32' st Parigini), Viola, Chibsah, Lazaar; Coda, Armenteros (9' st Cataldi). All. Baroni.

ARBITRO: Irrati di Pistoia. 
RETI: 3' pt Allan, 15' pt Insigne, 27' pt Martens, 32' pt Callejon; 20' st e 45' st Mertens (rigore). 
NOTE: ammonito Letizia. Spettatori: 50mila circa. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Nainggolan si riprende in bagno e canta l'inno belga
Video

Nainggolan si riprende in bagno e canta l'inno belga

  • Napoli tra Ancelotti e mercato: le voci dei tifosi

    Napoli tra Ancelotti e mercato: le voci dei...

  • Quando Renzi disse a Putin: «L'Italia vincerà i Mondiali in Russia»

    Quando Renzi disse a Putin:...

  • Caos Spagna, Hierro è il nuovo ct

    Caos Spagna, Hierro è il nuovo ct

  • Juventus, Marotta: «Icardi da noi è fantacalcio»

    Juventus, Marotta: «Icardi da noi...

  • Italia senza Mondiali, per chi tifano i napoletani?

    Italia senza Mondiali, per chi tifano i...

  • Mondiali 2018, ecco chi è il giocatore più anziano che scenderà in campo

    Mondiali 2018, ecco chi è il...

  • «Napoli usa il sapone», il vergognoso coro dei baby calciatori della Juventus

    «Napoli usa il sapone», il...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT