ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Napoli, i tormenti del giovane Milik:
non si allena più con i compagni

Napoli, i tormenti del giovane Milik:
non si allena più con i compagni

Arek Milik è lo specchio di un'epoca. Rappresenta lo stereotipo del precario, cosa che nel mondo del calcio ha una valenza tutta particolare. Per fortuna di chi fa questo mestiere, infatti, lo stipendio a fine mese arriva a tutti, ma a essere in bilico è la possibilità di scendere in campo e giocare. Ecco, negli ultimi anni Milik ha dovuto - e deve tutt'ora - confrontarsi con chiunque. Con le ombre del passato di Higuain, con Mertens, con il fantasma di Cavani e con lo spettro di Icardi. Il tutto passando anche da due infortuni (uno per anno) ai crociati di due ginocchia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO








Nazionale non vedenti, il gol spettacolare di Gravina contro la Romania
Video

Nazionale non vedenti, il gol spettacolare di Gravina contro la Romania

  • «Forza Napoli», l'urlo di Berlusconi dall'Europarlamento

    «Forza Napoli», l'urlo di...

  • Napoli-Liverpool 2-0, l'esultanza dei tifosi napoletani

    Napoli-Liverpool 2-0, l'esultanza dei...

  • Napoli-Liverpool 2-0: il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Liverpool 2-0: il commento di Roberto...

  • Napoli-Liverpool, l'ottimismo dei tifosi azzurri

    Napoli-Liverpool, l'ottimismo dei tifosi...

  • Napoli-Liverpool, la vigilia di Roberto Ventre

    Napoli-Liverpool, la vigilia di Roberto...

  • «Per fermare Lukaku servono dieci banane» Opinionista cacciato in diretta tv

    «Per fermare Lukaku servono dieci...

  • MotoGP, Marquez trionfa a Misano Adriatico

    MotoGP, Marquez trionfa a Misano Adriatico

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT