ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Napoli, Ancelotti sempre sul pezzo:
«A Liverpool per la nostra ciliegina»

Napoli, Ancelotti sempre sul pezzo:
«A Liverpool per la nostra ciliegina»

«Oggi poteva essere una trappola, ma non ci siamo caduti». Carlo Ancelotti è sereno dopo la vittoria sul Frosinone, ma già guarda oltre. «Siamo stati molto equilibrati e tutti abbiamo giocato bene senza concedere opportunità al Frosinone. Nella ripresa abbiamo anche aumentato l’intensità d’attacco».

Oltre c’è quella Champions League che ora affolla le teste degli azzurri. «A Liverpool si va per giocare la migliore partita possibile, per sfruttare le nostre qualità che sicuramente non sono difensive», ha continuato. «Cerchiamo sempre di imporre il nostro gioco, anche se il Liverpool è cambiato rispetto all’andata dovremo impostare una gara offensiva anche ad Anfield senza fare troppi calcoli».

Importante anche il rientro di Ghoulam. «Ci potrà dare tantissimo», ha detto Ancelotti. «Io credo che questa squadra possa crescere ancora magari con i calciatori che fino ad oggi non ci sono stati. Meret, Younes e pure Ghoulam potranno darci tanto quando saranno al massimo della condizione. Ounas ha fatto bene con un gol importante, in quella posizione si trova bene». 
 

 

Il campionato vede gli azzurri ancora a rincorrere. «La Juve così forte ce la aspettavamo, vince il campionato da anni e ha aggiunto Cristiano Ronaldo ad una squadra già forte. Il Napoli deve stare sul pezzo ed essere sempre pronto. L’Inter ieri è stata in partita per molto tempo, ma alla fine non gli è andata bene. Ma pensiamo al Napoli: martedi arriva una partita molto importante, vedremo se riusciremo a mostrare tutti i miglioramenti».

«C’è un po’ di rammarico per il pari col Chievo, ma una spiegazione ce la siamo data. Oggi abbiamo cambiato l’approccio e l’abbiamo vinta. Credo che la nostra stagione sia buona, ma possiamo fare ancora meglio. Continueremo a lavorare così, concentrandoci partita per partita, ora nella testa abbiamo una sola gara e dovremo dare il massimo», ha ammesso. «Crediamo al passaggio del turno: fin qui abbiamo preparato una bella torta, ora dobbiamo metterci la ciliegina».
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Karnezis presenta il ritiro del Napoli in Trentino
Video

Karnezis presenta il ritiro del Napoli in Trentino

  • Nazionale, Barella: «Bello e facile giocare con Jorginho e Verratti»

    Nazionale, Barella: «Bello e facile...

  • Futsal, il super derby Napoli-Eboli

    Futsal, il super derby Napoli-Eboli

  • Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni

    Italdonne, storico secondo posto nel Sei...

  • Nazionale, Mancini: «Ora le gare contano, cerchiamo risultati importanti»

    Nazionale, Mancini: «Ora le gare...

  • Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con Kessie ci siamo chiariti»

    Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con...

  • Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo all’asilo, se avessi visto mi sarei buttato nella mischia»

    Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo...

  • Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

    Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT