ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Zielinski, riscatto e poi matrimonio:
«A Liverpool ci prendiamo gli ottavi»

Zielinski, riscatto e poi matrimonio:
«A Liverpool ci prendiamo gli ottavi»

Un inizio di stagione da urlo, poi il calo improvviso. Piotr Zielinski non è più protagonista principale di questo Napoli da un po’, proprio nell’anno in cui ci si aspettava la sua consacrazione definitiva. Le prestazioni, però, non preoccupano vista la voglia di rivincita del polacco nella seconda parte d’annata. «È vero. Ultimamente non sto vivendo un periodo molto positivo a livello personale ma spero sia finito. A Napoli sono felice, sto bene e presto tornerò a giocare ai miei livelli».

Non fa drammi Zielinski, che dai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli lancia la sfida del suo Napoli. «A Bergamo non è facile per nessuno, ma tutta la squadra ha meritato la vittoria. Abbiamo saputo soffrire, loro contro di noi fanno sempre bene. Al di là di qualche errore di troppo nel primo tempo, siamo stati bravi a portarci a casa i tre punti. Sono contento per il gol di Arek, lo meritava in un momento così delicato. È una rete pesante ed importante, siamo ancora in corsa per gli obiettivi più importanti». Ma dopo l’Atalanta c’è l’ostacolo casalingo. «Abbiamo già sbagliato contro il Chievo perdendo punti importanti, sabato arriverà il Frosinone e sarà difficile ma dobbiamo essere più bravi di loro, con l’atteggiamento giusto e voglia di fare risultato. Non molleremo niente fino alla fine, ma guardiamo a noi stessi: vogliamo vincere più partite possibile e poi capire dove saremo arrivati. La Juve ha alcune partite difficili ora, magari potremmo guadagnare qualche punto».

Una rincorsa alla Juve che passa da Ancelotti. «Non c’è alcun dubbio, per noi è una fortuna essere allenati da uno come lui perché è una persona speciale con cui il gruppo si trova alla grande», continua il polacco. «Ha vinto tanto ma ha ancora tanta fame per fare qualcosa di importante. Tutti conosciamo la sua carriera, se mi stima può solo farmi piacere. Speriamo di essere sulla strada giusta». E la testa finisce inevitabilmente alla super sfida di Champions League. «Vogliamo sempre vincere su ogni campo facendo la nostra partita. A Liverpool sarà complicata, ma ci penseremo dopo il Frosinone. C’è tanta voglia di superare il turno, abbiamo fatto un grandissimo girone fin qui contro due squadre fortissime. Ci tocca questa gara ad Anfield, se giochiamo come sappiamo, arriviamo agli ottavi».

«La Polonia è forte, ma forse non sappiamo ancora quanto. Spero di fare felici tutti i tifosi polacchi per poter andare agli Europei», ha poi detto Zielinski, protagonista anche della sua nazionale. Ma tra una partita e l’altra, anche un annuncio importante: «Non conosciamo ancora il giorno preciso, ma a giugno mi sposerò», ha confermato, promesso sposo della compagna Laura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Ancelotti e calciatori show: la cena del Napoli
Video

Ancelotti e calciatori show: la cena del Napoli

  • E Mertens intona (insomma) "Oh happy day"

    E Mertens intona (insomma) "Oh happy...

  • Cena del Napoli, Anastasio canta con Hysaj e Verdi

    Cena del Napoli, Anastasio canta con Hysaj e...

  • L'arrivo alla cena degli Ancelotti, dei giocatori e di De Laurentiis

    L'arrivo alla cena degli Ancelotti, dei...

  • Anastasio, il trionfatore di X Factor 2018 alla cena del Napoli

    Anastasio, il trionfatore di X Factor 2018...

  • Cagliari-Napoli 0-1, il commento di Roberto Ventre

    Cagliari-Napoli 0-1, il commento di Roberto...

  • Napoli, folla e ressa di turisti al centro storico

    Napoli, folla e ressa di turisti al centro...

  • Cagliari-Napoli, il pronostico dei tifosi

    Cagliari-Napoli, il pronostico dei tifosi

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT