ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Padre e figlio, che collaborazione:
se due Ancelotti sono meglio di uno

Padre e figlio, che collaborazione:
due Ancelotti sono meglio di uno

Inviato a Dimaro-Folgarida

Una poltrona per due. Carlo da una parte e Davide dall'altra. Minimo comune denominatore, il cognome: Ancelotti. Sul campo di Carciato sono una cosa sola. L'allenatore e il suo vice. Una coppia che funziona, in campo come in famiglia. Carletto lo ha voluto nel suo staff fin dai tempi del Chelsea, ma guai a parlare di Davide come di un raccomandato. Si è fatto le ossa, ha lavorato tanto per conquistare la fiducia di suo padre e anche quella del resto del gruppo di lavoro.

STUDERE STUDERE
A 28 anni - domenica festeggerà il suo ventinovesimo compleanno al Briamasco di Trento con Napoli-Carpi - Ancelotti junior può vantare in bacheca una laurea in scienze motorie arricchita da un master conseguito in Germania. Perché studiare viene prima di tutto. Perché papà Carlo vuole che il figlio non sia solo il suo primo assistente, ma anche il primo della classe. E allora testa sui libri e duro lavoro. Essere il figlio di... rischia di essere una spada di Damocle troppo pesante, quindi meglio farsi trovare sempre preparati. A proposito degli studi: in questi anni, dopo essere passato da preparatore atletico ad addetto al recupero degli infortunati, è diventato il vice di suo padre durante l'avventura al Bayern Monaco. In mezzo tante esperienze in giro per l'Italia e l'Europa a studiare le tecniche di allenamento più all'avanguardia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO





Bobo Vieri da «Song''e Napule» a New York
Video

Bobo Vieri da «Song''e Napule» a New York

  • Sport e integrazione a Napoli, le interviste

    Sport e integrazione a Napoli, le interviste

  • Dramma nello sport, muore Giada Dell'Acqua a 28 anni

    Dramma nello sport, muore Giada...

  • Ponte Morandi, gli Azzurri ricordano le vittime del 14 agosto

    Ponte Morandi, gli Azzurri ricordano le...

  • «Piatek chi?», i napoletani preferiscono Insigne

    «Piatek chi?», i napoletani...

  • Pallone d'Oro, nessun italiano tra i 30 candidati

    Pallone d'Oro, nessun italiano tra i 30...

  • Il messaggio del Napoli per gli Invictus Game

    Il messaggio del Napoli per gli Invictus Game

  • Ancelotti tifa per gli atleti dell'Esercito agli Invictus Game

    Ancelotti tifa per gli atleti...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT