ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Salisburgo-Napoli, Rose ci crede:
«Dobbiamo fare come la Juve»

Salisburgo-Napoli, Rose ci crede:
«Dobbiamo fare come la Juve»

Inviato a Salisburgo

Alla vigilia della gara di ritorno degli ottavi di Europa League contro il Napoli, l'allenatore del Salisburgo Marco Rose ha parlato in conferenza stampa.
 



«Per ribaltare il risultato dobbiamo fare come la Juve ieri sera contro l'Atletico. Dovranno funzionare tante cose per poter ribaltare il risultato dell'andata. Cercheremo di dare tutto perché vogliamo fare bene davanti ai nostri tifosi. Faremo giocare dei giovani visto che abbiamo tanti infortuni. Deve succedere molto perché noi possiamo ribaltare il risultato. L'importante è non subire gol. Sappiamo che è difficile ma un po' di speranza c'è. Non posso parlare troppo della formazione, abbiamo tanti attaccanti forti. Gulbrandsen ha fatto una bella prova all'andata. Noi faremo sempre il nostro gioco. A Napoli abbiamo fatto una buona prestazione, dobbiamo solo commettere meno errori. Sopratutto dobbiamo difendere meglio. Vogliamo imporre il nostro gioco e poi vedremo quale sarà il risultato. Una vittoria ci darebbe carica per le prossime partite ma potrebbe non bastre per passare il turno. Jonuzovic si era fatto male contro il Brugge, poi si è allenato e ha giocato perché si sentiva bene ma domenica non si sentiva bene per questo non rischieremo e non lo faremo giocare domani. Abbiamo altri giocatori che possono giocare al suo posto. La mia squadra ha una grandissima qualità e carattere. Il Napoli è una squadra di grandissima qualità. Lo è stata anche negli ultimi anni con Sarri. Ancelotti fa lo stesso, vuole imporre il loro gioco e lavorano molto anche nella riconquista del possesso. Carlo riesce a scegliere modulo e giocatori giusti per rendere al meglio». 

Accanto all'allentore, c'è anche il difensore Ramalho. «La speranza di farcela c'è. Sarà durissima e lo sappiamo. Dopo il 3-0 dell'andata non ci sarebbe nemmeno da dire chi sono i favoriti, certamente Ancelotti farà dei cambi per sopperirie alle assenze. Allan è un grandissimo giocatore e sono contento sia stato convocato dal Brasile, sta giocando benissimo».
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni
Video

Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni

  • Nazionale, Mancini: «Ora le gare contano, cerchiamo risultati importanti»

    Nazionale, Mancini: «Ora le gare...

  • Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con Kessie ci siamo chiariti»

    Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con...

  • Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo all’asilo, se avessi visto mi sarei buttato nella mischia»

    Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo...

  • Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

    Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

  • Universiadi Sandro Cuomo si cimenta con il chanbara

    Universiadi Sandro Cuomo si cimenta con il...

  • Salisburgo-Napoli, i commenti dei comici di Made in Sud

    Salisburgo-Napoli, i commenti dei comici di...

  • Salisburgo-Napoli 3-1, il commento dell'inviato Ventre

    Salisburgo-Napoli 3-1, il commento...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
Aragorn
2019-03-13 16:03:21
Non dimentichiamoci che il salisburgo fece fuori la Lazio con 4 gol in 10 minuti. Non è di certo una squadra da sottovalutare. Ricordandoci poi che il Napoli è senza la difesa titolare.
apoteosi
2019-03-13 15:30:14
Na stai zitto, ah, povero illuso!!!!!!
pro63
2019-03-13 14:49:32
Questo Rose lo vederi bene sulla panca della Longobarda
pro63
2019-03-13 14:46:12
Questo Rose lo vederi bene sulla panca
The hunchback
2019-03-13 14:08:53
Vi manca un certo CR7...e poi i vostri difensori centrali sono più lenti di una quaresima...

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT