ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Sarri-Napoli: il contratto della vita
De Laurentiis, offerta fino al 2022

Sarri-Napoli: il contratto della vita
De Laurentiis, offerta fino al 2022

«Io aspetto», rispondeva Viktor Navorski-Tom Hanks nel film The Terminal a chi gli chiedeva perché vivesse lì, all’interno dell’aeroporto di New York. «Io aspetto», fa intendere Maurizio Sarri che si prepara - dovrebbe succedere nelle prossime ore ma non è scontato - a incontrare Aurelio De Laurentiis e l’ad Andrea Chiavelli. Tutto è possibile, anche che ci sia solo una riunione al telefono. Vedremo. D’altronde, non può far altro, in attesa che il presidente del Napoli gli allunghi un contratto e una penna e gli proponga di prolungare di almeno un altro paio di stagioni (fino al 2022) il suo matrimonio con il club azzurro.
Ecco. Se il Napoli e Sarri decideranno di andare avanti assieme, l’accordo non sarà un compromesso ma una nuova luna di miele. Il club punta al rinnovo per continuare un ciclo con pochi paragoni in termini di entusiasmo e di risultati e non è preoccupato dalle tentazioni del tecnico di cambiar aria. Anche l’altra sera Sarri ha lasciato aperto uno spiraglio all’addio a fine stagione: «Dovrò fare un passo indietro se dovessi pensare di non poter più dare il 101 per cento». Parole sul cui effettivo peso ora si scateneranno le dispute. La verità è che è ancora troppo presto per dare risposte definitive: a se stesso, al Napoli e al pubblico. Non v’è certezza assoluta, dunque: vai a capire perché, visto che Sarri è legato al Napoli per altri due anni (ma nel contratto c’è una clausola rescissoria da 8 milioni da esercitare entro il 31 maggio). 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO








Karnezis presenta il ritiro del Napoli in Trentino
Video

Karnezis presenta il ritiro del Napoli in Trentino

  • Nazionale, Barella: «Bello e facile giocare con Jorginho e Verratti»

    Nazionale, Barella: «Bello e facile...

  • Futsal, il super derby Napoli-Eboli

    Futsal, il super derby Napoli-Eboli

  • Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni

    Italdonne, storico secondo posto nel Sei...

  • Nazionale, Mancini: «Ora le gare contano, cerchiamo risultati importanti»

    Nazionale, Mancini: «Ora le gare...

  • Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con Kessie ci siamo chiariti»

    Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con...

  • Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo all’asilo, se avessi visto mi sarei buttato nella mischia»

    Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo...

  • Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

    Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT