ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Sfida alla Juve, Zaccheroni sicuro:
«Lozano ok, ma serve Icardi»

Sfida alla Juve, Zaccheroni sicuro:
«Lozano ok, ma serve Icardi»

Zaccheroni con gli attaccanti ha sempre avuto un feeling particolare: il tecnico romagnolo vinse lo scudetto al Milan nel 1999 con il tridente Leonardo, Weah, Bierhoff e l'anno successivo al parco punte si aggiunse Shevchenko. «Ho allenato tutte le grandi in serie A, una soltanto dall'inizio, il Milan che ho potuto allestire in fase di mercato. Per me qualsiasi sia il budget a tua disposizione innanzitutto devi investirlo sugli attaccanti, su quelli che fanno gol».

Il Napoli ha dato l'accelerata decisiva su Lozano.
«Lo conosco, ricordo il suo gol con il Messico ai Mondiali in Russia contro la Germania e sarei curioso di vederlo all'opera nel campionato italiano che è maledettamente difficile per tutti. È un esterno di attacco che arriva in doppia cifra e questo è importante per il Napoli: una squadra che vuole vincere, infatti, deve avere attaccanti che tutti insieme ti garantiscano almeno 50 gol».

Chi di gol ne segna tanti è Icardi: farebbe comodo al Napoli?
«Icardi fa comodo a tutti. Ci sono attaccanti e attaccanti, quelli che sono abituati a metterla dentro rappresentano una categoria a parte perché questa è una qualità che gli allenatori non possono trasmettere ma devi averla dentro e Icardi ce l'ha: lui segna sempre ed è anche molto freddo, uno che non cambia mai espressione, quando lo guardi non riesci a capire quale è il suo stato d'animo. Higuain, ad esempio, un altro grande bomber è più umorale: per riuscire a tirare fuori il massimo deve essere stimolato nella maniera giusta come nell'anno d'oro di Napoli con Sarri che lo fece sentire il vero trascinatore».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO








Cristiano Ronaldo e lo spot per un'azienda asiatica: «Mai vista una roba così brutta»
Video

Cristiano Ronaldo e lo spot per un'azienda asiatica: «Mai vista una roba così brutta»

  • Brescia, è fatta per Mario Balotelli

    Brescia, è fatta per Mario Balotelli

  • Ciclismo in lutto, è morto a 76 anni Felice Gimondi

    Ciclismo in lutto, è morto a 76 anni...

  • Cincinnati, Federer ko negli ottavi. Djokovic avanza

    Cincinnati, Federer ko negli ottavi....

  • Montreal, Fognini eliminato nei quarti da Nadal

    Montreal, Fognini eliminato nei quarti da...

  • Lukaku all'Inter, il saluto ai tifosi a Malpensa

    Lukaku all'Inter, il saluto ai tifosi a...

  • 6acasatua - Lo stadio San Paolo è di Napoli

    6acasatua - Lo stadio San Paolo è di...

  • F1, Hamilton vince il GP d'Ungheria

    F1, Hamilton vince il GP d'Ungheria

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT