ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Younes, nuovo «colpo di testa»:
rifiuta l'Ajax e finisce in squadra B

Younes, nuovo «colpo di testa»:
rifiuta l'Ajax e finisce in squadra B

Amin Younes è l’uomo dei misteri. Dopo essersi dileguato dal centro sportivo di Castel Volturno senza avvisare e sorprendendo tutti, ora diventa nuovamente protagonista di un nuovo colpo di scena: nel finale del match contro l'Heerenveen il tecnico Erik ten Hag ha invitato il giocatore ad entrare in campo, beccandosi un rifiuto bello e buono. «Volevo premiarlo per quanto di buono sta facendo vedere in allenamento, ma si è rifiutato di entrare. Gli parlerò, deve fare ciò che chiede l’allenatore», ha confermato l’allenatore a fine gara. 

Eppure proprio l’Ajax lo aveva accolto a braccia aperte dopo il breve viaggio in Italia, dove ha fatto le visite mediche con gli azzurri e ha conosciuto la squadra che raggiungerà a giugno,​ giustificando il rientro improvviso in Olanda con problemi familiari. Nell’ultimo periodo però ten Hag probabilmente non gli ha concesso lo spazio sperato, provocando l’inattesa reazione del giocatore, che ha creato grande imbarazzo nell’ambiente quando, inquadrato sul maxi schermo della Amsterdam Arena, ha girato lo sguardo evitando di seguire le indicazioni del tecnico.

Ed ora il tedesco si allenerà per due settimane con il Jong Ajax, squadra B del club di Amsterdam. È la decisione ufficiale del club olandese dopo il comportamento inadeguato nella scorsa gara. «Amin Younes non farà parte della squadra A dell'Ajax per le prossime due settimane: l'ala non ha seguito le istruzioni del nostro allenatore ten Hag in occasione della partita contro l'Heerenveen. Questa mattina ten Hag ha avuto un incontro con Younes e gli ha comunicato che non si potrà allenare con la prima squadra per i prossimi quattordici giorni», è scritto sul sito ufficiale dell’Ajax.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Cagliari-Napoli, la vigilia di Roberto Ventre
Video

Cagliari-Napoli, la vigilia di Roberto Ventre

  • Il Napoli ritrova il sorriso: azzurri a cena con parrucche alla Malcuit

    Il Napoli ritrova il sorriso: azzurri a cena...

  • Napoli fuori dalla Champions, le battute di Made in Sud

    Napoli fuori dalla Champions, le battute di...

  • L'appello della campionessa di boxe ​senza la cittadinanza italiana

    L'appello della campionessa di boxe...

  • L'amico è non vedente, lui gli racconta il gol di Salah al Napoli ed esultano insieme

    L'amico è non vedente, lui gli...

  • Champions League, Cairo: «Speravo meglio per Inter e Napoli»

    Champions League, Cairo: «Speravo...

  • Liverpool-Napoli, il commento di Roberto Ventre da Anfield

    Liverpool-Napoli, il commento di Roberto...

  • Liverpool-Napoli, il videocommento dell'inviato Roberto Ventre da Anfield

    Liverpool-Napoli, il videocommento...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT