ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Acquachiara e Giappone al Frullone:
assaggio di pallanuoto a 5 cerchi

Acquachiara

Napoli – Tokyo mai così vicine. Con il Settebello già qualificato alle Olimpiadi del prossimo anno e il pass staccato a Gwangju dai napoletani Vincenzo Renzuto Iodice, Alessandro Veotto e Vincenzo Dolce, si intensifica la marcia di avvicinamento verso la 32esima edizione dei Giochi a cinque cerchi. E’ approdata all’ombra del Vesuvio la nazionale nipponica per una settimana di common training con la Carpisa Yamamay Acquachiara. Trait d’union tra il Bel Paese e il Sol Levante la società presieduta da Franco Porzio.
 

 


«Abbiamo avuto modo di conoscere i dirigenti della federazione giapponese nel corso delle Universiadi di luglio. Sin da subito ci siamo dimostrati disponibili nell'accogliere le loro richieste. Lo spirito dello sport deve essere questo: scambi culturali tra popoli di diverse culture, etnie, tradizioni. Do ufficialmente il benvenuto agli amici del Giappone nella città di Napoli», dichiara il patron biancazzurro, «terribile mancino», che in carriera ha vinto tutto con la calottina rossoverde (2 Coppe dei Campioni, 1 Coppa delle Coppe, 1 Coppa Italia e 8 scudetti) e con la calottina azzurra (Grande Slam dal 1992 al 1994: Olimpiadi di Barcellona, Coppa del Mondo, Europei e Mondiali).
 
Sedute mattutine e pomeridiane, allenamenti congiunti in palestra e alla piscina del Frullone, quartier generale del club fondato nel 1997. E poi due appuntamenti ravvicinati: il torneo a mare con Canottieri, Posillipo, Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno e Studio Senese Cesport giovedì 19 settembre nelle acque antistanti il Circolo Rari Nantes Napoli, e la sfida di venerdì 20 presso lo Stadio del Nuoto di Caserta (ore 20.10) tra Acquachiara e Giappone, evento patrocinato dal comitato regionale campano della FIN e del GUG Campania, reso possibile grazie alla disponibilità del presidente dell'Agis Caserta, Giuseppe Guida.
 
«Siamo onorati che la nazionale giapponese ci abbia scelto quale sparring partner. Il Giappone è in grande crescita, abbiamo avuto modo di apprezzare il loro gioco durante l'ultimo mondiale coreano. Noi siamo ancora all'inizio della preparazione e questo tipo di allenamenti sono importantissimi, per far accrescere il bagaglio d'esperienza della squadra», ha dichiarato il tecnico acquachiarino Mauro Occhiello (nelle foto di Roberto Polverino).

«E' fantastico essere qui a Napoli, in questa città meravigliosa. Ringraziamo l'Acquachiara per la disponibilità concessa e per l'ospitalità ricevuta. Effettueremo nell'arco dell'anno una serie di allenamenti contro diverse squadre europee, per prepararci al meglio in vista dei prossimi Giochi Olimpici», ha raccontato Yoji Omoto, head coach della nazionale nipponica. Vesuvio e Monte Fuji nel segno della pallanuoto.
 
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Napoli Basket, sconfitta alla prima
Video

Napoli Basket, sconfitta alla prima

  • ISL cala il sipario alla Scandone

    ISL cala il sipario alla Scandone

  • Federica Pellegrini saluta Napoli e ricorda Castagnetti

    Federica Pellegrini saluta Napoli e ricorda...

  • ISL Federica Pellegrini alla Scandone

    ISL Federica Pellegrini alla Scandone

  • Scandone lo show dalla ISL

    Scandone lo show dalla ISL

  • Milan, in salita la pista Spalletti

    Milan, in salita la pista Spalletti

  • Funerali Squinzi, Cairo: «Grande persona, ha fatto il bene del calcio e del ciclismo»

    Funerali Squinzi, Cairo: «Grande...

  • Funerali Squinzi, Bettini: «Grande uomo, con lui cresciuti come uomini e poi come atleti»

    Funerali Squinzi, Bettini: «Grande...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT