ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Pugno a Stefano Gentile, interviene
il fratello Alessandro: espulso

Pugno a Stefano Gentile, interviene 
il fratello Alessandro: espulso

Una multa alla Segafredo Virtus Bologna e tre giocatori squalificati. Sono queste le decisioni del giudice sportivo della federbasket, Andrea Tavazza, in merito alla rissa verificatasi ieri al 27' della partita di campionato fra la squadra emiliana e i vicecampioni d'Italia della Dolomiti Energia Trentino, che ha interrotto l'incontro per dieci minuti. Dopo aver esaminato i referti arbitrali, il giudice sportivo ha squalificato per tre giornate Alessandro Gentile della Segafredo, «perché, a seguito dell'atto di violenza commesso da un atleta avversario nei confronti di un compagno di squadra (il fratello Stefano), colpiva con un pugno il predetto avversario. Inoltre, Gentile continuava a minacciare e a cercare di entrare in contatto con l'avversario, agitando il pugno nei suoi confronti, fatto che non degenerava per l'intervento, non agevole, da parte degli altri giocatori». Due giornate, invece, al messicano della Dolomiti Jorge Ivan Gutierrez, con questa motivazione: «Durante un tentativo di recuperare il pallone che coinvolgeva diversi giocatori colpiva con un pugno un tesserato avversario». In effetti il giocatore di Trentino, dopo essersi buttato a caccia del pallone assieme a Stefano Gentile, aveva poi alzato il braccio destro e dato un pugno all'avversario, scatenando la reazione dell'altro Gentile, Alessandro. Un turno di squalifica per un altro giocatore della Dolomiti Energia, Dominique Sutton, che si era alzato dalla panchina per cercare di farsi giustizia da sé: «A seguito di una rissa oltrepassava l'area della panchina. Fatto che non degenerava per il pronto intervento dei dirigenti presenti». Sutton eviterà il turno di stop, come a regolamento, pagando un'ammenda di tremila euro. E a proposito di multe, Bologna pagherà 1.100 euro «per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (utilizzo fischietti) e per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri».

La Virtus Segafredo Bologna ha annunciato che presenterà ricorso contro la squalifica di tre giornate inflitta ad Alessandro Gentile. È il provvedimento che il giudice sportivo ha assunto dopo la rissa scoppiata domenica in campo a Bologna nella partita fra la Virtus e la Dolomiti Energia Trento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Milan bocciato, Fassone: «Amareggiati per la decisione dell'Uefa»
Video

Milan bocciato, Fassone: «Amareggiati per la decisione dell'Uefa»

  • Hamsik via da Napoli, la parola ai tifosi

    Hamsik via da Napoli, la parola ai tifosi

  • Napoli, il matrimonio di Tonelli a Cefalù

    Napoli, il matrimonio di Tonelli a...

  • Sarri-Rivieccio: «Se me ne vado resto»

    Sarri-Rivieccio: «Se me ne vado...

  • La notte del maestro, la pazza diretta di Bobo Vieri negli spogliatoi

    La notte del maestro, la pazza diretta di...

  • Totti perde la pazienza con Ciro Ferrara: «Hai rotto il c***»

    Totti perde la pazienza con Ciro Ferrara:...

  • De Magistris: Hamsik merita la cittadinanza onoraria

    De Magistris: Hamsik merita la cittadinanza...

  • De Magistris: da tifoso mi auguro che Sarri resti

    De Magistris: da tifoso mi auguro che Sarri...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT