ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

De Vrij, addio alla Lazio e asta:
Inter in pole, il Napoli insegue

De Vrij, addio alla Lazio e asta:
​Inter in pole, il Napoli insegue

Da oggi, dopo le dichiarazioni di Tare e quelle del giocatore su Instagram, si è aperta ufficialmente la caccia a uno dei difensori più ambiti sul mercato, Stefan de Vrij. L’olandese infatti non firmerà il rinnovo con la società biancoceleste: ormai la conferma arriva da entrambe le parti. Nessun accordo, né la clausola rescissoria da 25 milioni di euro di cui si era tanto discusso nei mesi scorsi. Il difensore potrà partire a giugno a parametro zero. A malincuore dirà così addio alla Lazio e alla sua Roma: a 26 anni è arrivato al punto di voler strappare il contratto della vita che possibilmente superi di parecchio quanto percepito nel club di Lotito (1,3 milioni di euro a stagione).
 
Già a gennaio si era fatto avanti il Liverpool. I Reds, però, non hanno avuto la pazienza di aspettare la prossima stagione per prenderlo a parametro zero, ma hanno deciso di mettere tutto sul piatto già nella scorsa finestra di mercato spendendo una cifra blu per Virgil van Dijk, circa 84 milioni di euro. Nel frattempo s’è aperta la rottura con la società, e sono partiti anche altri sondaggi: Giuntoli si è subito informato sulla situazione, dovendo probabilmente gestire qualche cambiamento nella rosa del Napoli dalla prossima stagione. Anche l’Inter si è fatta avanti con un offerta che al momento la porterebbe in pole position. Il giocatore tra l’atro sarebbe propenso a restare in Italia, e lo ha fatto già sapere anche ai suoi agenti Kees Vos e Alex Kroes. In Europa però anche lo Zenit San Pietroburgo, l'Atletico Madrid e timidamente il Barcellona e le altre big inglesi sarebbero sulle sue tracce.

Un’occasione ghiotta per accapararsi il forte difensore a parametro zero, ma le richieste per l’ingaggio però aumentano: circa quattro milioni di euro più bonus lo stipendio che vorrebbe ora guadagnare de Vrij, mentre ai suoi agenti 5,8 milioni di euro di commissione. Resta comunque un affare alla portata delle big europee che sarebbero disposte a tali cifre pur di accaparrarsi le prestazioni del talentuoso giocatore. Anche il Napoli ci pensa: la dirigenza azzurra starebbe valutando un importante investimento che possa garantire qualità ed esperienza nel reparto arretrato, specie in vista di una possibile partenza di uno dei suoi centrali. Ma la concorrenza sarà dura, ci vorrà dunque talento anche nel gestire l’operazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lazio-Napoli, Ancelotti: «La reazione dopo il gol? Una cosa positiva»
Video

Lazio-Napoli, Ancelotti: «La reazione dopo il gol? Una cosa positiva»

  • Lazio-Napoli 1-2, il videocommento di Roberto Ventre

    Lazio-Napoli 1-2, il videocommento di...

  • Chievo-Juve, esodo bianconero per vedere Ronaldo

    Chievo-Juve, esodo bianconero per vedere...

  • Torna la Serie A, la lunga attesa dei tifosi del Napoli

    Torna la Serie A, la lunga attesa dei tifosi...

  • CR7, fenomeno in campo e... con il microfono

    CR7, fenomeno in campo e... con il microfono

  • Lazio-Napoli: gli azzurri arrivano a Roma

    Lazio-Napoli: gli azzurri arrivano a Roma

  • Torna la serie A, il Napoli in partenza per Roma

    Torna la serie A, il Napoli in partenza per...

  • Lazio-Napoli, la vigilia di Roberto Ventre a Castel Volturno

    Lazio-Napoli, la vigilia di Roberto Ventre a...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT