ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Ancelotti tra razzisti e Coppa Italia:
«Allan? Non ho paura di perderlo»

Ancelotti tra razzisti e Coppa Italia:
«Allan? Non ho paura di perderlo»

«Quello che è successo a Milano non è stato un momento di goliardia. Il razzismo in Italia è un problema culturale e non riguarda solo l'Italia, Ribadisco quella che è la nostra posizione e cioè lo stop momentaneo delle partite: c'è un protocollo e va rispettato, La Figc so che la sta anche modificando per renderlo più semplice e indicare a chi spetta interrompere le partite», ha detto Ancelotti alla vigilia della partita di coppa Italia contro il Sassuolo.
 


«Una manifestazione corta, in questo senso quella più semplice dove poter arrivare fin in fondo ma anche dove rischi di uscire se commetti quale errore».

Capitolo Allan, il brasiliano finito nel mercato del Psg. «Non esiste questa possibilità. Faremo un solo movimento e cioè quello di un giocatore che daremo in prestito per evitare di avere una rosa troppo ampia. Tra questi potrebbe esserci Rog. Domani non gioca perchè ha avuto un permesso, come Ospina, ed è arrivato due giorni dopo gli altri. Per questo non comincerà la partita dall'inizio».

Parla poi di Koulibaly. «Sta bene fisicamente e mentalmente, giocherà contro il Sassuolo. Siamo in attesa del ricorso della prossima settimana». Le scelte per il Sassuolo. «Indisponibili Hamsik, Albiol, Mertens e Verdi per squalifica. Insigne giocherà: sono convinto che comincerà bene il nuovo anno». Gli obiettivi. «Coppa Italia ed Europa League sono nostro obiettivi, siamo alla pari degli altri e dipenderà solo da noi. In campionato invece non dipende solo da noi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni
Video

Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni

  • Nazionale, Mancini: «Ora le gare contano, cerchiamo risultati importanti»

    Nazionale, Mancini: «Ora le gare...

  • Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con Kessie ci siamo chiariti»

    Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con...

  • Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo all’asilo, se avessi visto mi sarei buttato nella mischia»

    Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo...

  • Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

    Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

  • Universiadi Sandro Cuomo si cimenta con il chanbara

    Universiadi Sandro Cuomo si cimenta con il...

  • Salisburgo-Napoli, i commenti dei comici di Made in Sud

    Salisburgo-Napoli, i commenti dei comici di...

  • Salisburgo-Napoli 3-1, il commento dell'inviato Ventre

    Salisburgo-Napoli 3-1, il commento...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
partenopeo7
2019-01-12 19:19:28
bene ancelotti- molto chiaro- ed è sempre + chiaro che l'aia (arbitri) è sempre + contro il napoli (praticam. è insieme a tutti quelli dei cori contro Napoli e dei buu contro kouli ) infatti mazzoleni in campo( e ti pareva..) rizzoli che lo designato e nicchi che copre tutto e tutti...sono scopertamente per non applicare le regole se queste stesse vanno nell'interesse del napoli- ed adl -in questa materia-non può fare niente perchè si rotrova contro il "sistema"- anche salvin(quindi la politica al potere)-per inciso- si è espresso contro il napoli e koulibaly.... ! ! !

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT