ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Di Lorenzo, il ragionier Giovanni
tra Batistuta e Torricelli

Di Lorenzo, il ragionier Giovanni
tra Batistuta e Torricelli

Inviato a Dimaro-Folgarida

Il terzino venuto dalla gavetta, Di Lorenzo, 25 anni, il primo acquisto del Napoli. «Gli ho sempre detto di prendere esempio da Torricelli e che avrebbe fatto la sua stessa carriera perché ha umiltà e determinazione», dice Mario Giuffredi, il suo procuratore napoletano che gli augura di ripercorrere la carriera del difensore che partendo dai Dilettanti arrivò agli scudetti e alla Champions League con la Juve negli anni 90.

LA SCALATA
Un cammino lungo, tortuoso, fatto di tanta fatica e sudore nelle categorie inferiori, una strada in salita prima di approdare a un grande club di serie A. Di Lorenzo, nato a Castelnuovo di Garfagnana, un paesino vicino Lucca, da ragazzino era innamorato di Batistuta: il centravanti della Fiorentina era il suo idolo, magari un giorno da poter imitare. E nella sua prima scuola calcio a Lucca, cominciò proprio nel ruolo di attaccante che ricoprì nei primi anni di settore giovanile, all'epoca era soprannominato Batigol. A casa ci restò poco, il tempo di cominciare a formarsi nelle giovanili della Lucchese, poi il trasferimento al sud, alla Reggina, lui che è da considerare un uomo del sud visti i quattro anni a Reggio Calabria e i due a Matera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO








Napoli Basket, sconfitta alla prima
Video

Napoli Basket, sconfitta alla prima

  • ISL cala il sipario alla Scandone

    ISL cala il sipario alla Scandone

  • Federica Pellegrini saluta Napoli e ricorda Castagnetti

    Federica Pellegrini saluta Napoli e ricorda...

  • ISL Federica Pellegrini alla Scandone

    ISL Federica Pellegrini alla Scandone

  • Scandone lo show dalla ISL

    Scandone lo show dalla ISL

  • Milan, in salita la pista Spalletti

    Milan, in salita la pista Spalletti

  • Funerali Squinzi, Cairo: «Grande persona, ha fatto il bene del calcio e del ciclismo»

    Funerali Squinzi, Cairo: «Grande...

  • Funerali Squinzi, Bettini: «Grande uomo, con lui cresciuti come uomini e poi come atleti»

    Funerali Squinzi, Bettini: «Grande...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT