ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

I napoletani puntano su Deulofeu:
«Fratè, vieni a vincere al San Paolo»

I napoletani puntano tutto su Deulofeu:
«Fratè, vieni a vincere al San Paolo»

È il giorno dopo il gran rifiuto, quello in cui si elabora il dolore. Il no di Verdi è arrivato quando sembrava già tutto fatto, quando già era pronta la festa. Ma nessuno ha stappato la bottiglia, che resta lì pronta ad esplodere. A nulla è servita la visita di Giuntoli a casa del giocatore lo scorso lunedì sera: la decisione era stata presa, il cambio di rotta verso Bologna è stato l’ultimo, inamovibile. Ora però non c’è tempo per piangersi addosso. I napoletani non si abbattono e continuano a fare mercato con le loro armi, sui social. Sì, perché anche i tifosi cercano di convincere i loro beniamini con messaggi d’affetto e di stima, quasi a volerli invogliare a chiudere la trattativa con la forza del loro amore. E così che i profili social di Gerard Deulofeu si intasano nelle ultime ore: i napoletani corrono a sommergere d’affetto quella che pareva essere la seconda scelta. «Fratè, si’ nu mostr’. Vieni a vincere a Napoli», è il coro azzurro che si diffonde sul web. «Non fare come Verdi che non ha il coraggio, tu sei un campione: dimostralo a Napoli», «Il San Paolo ti attende a braccia aperte», «Ti vogliamo bello allenato e pronto a Napoli, vinciamo sto scudetto», si legge sotto i video dei suoi allenamenti postati su Instagram. Una marea di parole al miele firmate con un pennarello azzurro, ma anche qualche voce stonata che scrive fuori dal coro: «Vieni all’Inter». Sì, perché proprio l’Inter pare essere la concorrente in questa corsa spietata di mercato per l’esterno del Barcellona. E se il Napoli sembrava più vicino alle richieste blaugrana per chiudere l’affare, ora l’attesa aspettando il responso del rossoblu potrebbe aver permesso ai nerazzurri di fare qualche passo avanti nella trattativa.
 
I dubbi tuttavia in casa Napoli sono molteplici: pare che il parere del tecnico non sia molto positivo verso lo spagnolo. Avrebbe certamente preferito Verdi e non sarebbe convinto del possibile nuovo acquisto. È per questo che anche De Laurentiis tentenna a chiudere l’affare. Le sue caratteristiche però non sembrerebbe troppo distanti da ciò che cerca il tecnico: è un attaccante in grado di agire su entrambe le fasce, dotato di buona tecnica e molto abile nel dribbling. Estremamente rapido, cerca spesso l'uno contro uno e risulta proficuo in fase realizzativa. È il giocatore che vanta più presenze in assoluto nella nazionale spagnola under 21, primatista di reti. Ed ha già fatto esperienza in Serie A. Forse meno pronto di Verdi che ha già conosciuto l’allenatore toscano ai tempi dell’Empoli e che ne conosce il linguaggio; perché quello che dovrà apprendere alla corte di Sarri è la fase difensiva e il gioco di squadra, quei meccanismi sui quali il tecnico è attento nei minimi dettagli. E non c’è tempo, il Napoli vuole qualcuno su cui poter contare da subito per continuare la corsa verso il sogno. E allora si riflette se ne valga la pena, e intanto si pensa anche a possibili alternative.
Tuttavia Rocco Maiorino, ex diesse rossonero che ben conosce Deulofeu dai tempi del Milan, pensa che invece lo spagnolo possa essere l’innesto giusto per gli azzurri: «È un ottimo giocatore, con una buona tecnica. È sveglio e impara velocemente: non avrebbe difficoltà ad ambientarsi e ad inserirsi nel Napoli. D’altronde viene dal Barca dove trova poco spazio, quindi ha tanta voglia di giocare e dimostrare. È uno che si rimbocca le maniche e lavora mettendosi a disposizione». Parole che potrebbero spingere la dirigenza napoletana a non mollare la presa sull’attaccante, vista la necessità di rinforzi in rosa.
 
Resta poi da chiarire anche l’aspetto contrattuale: se è certo che il giocatore difficilmente direbbe di no al Napoli visto che cerca maggior minutaggio (cosa più facile da trovare in azzurro vista la situazione alla corte di Valverde), bisognerebbe capire anche quanto il club spagnolo possa realmente muoversi. Entrerebbe infatti in gioco una clausola che potrebbe bloccare Deulofeu in blaugrana fino a fine stagione, a meno che non si tratti la soluzione con l’Everton, che vanta ancora dei diritti sul giocatore almeno fino a giugno. Superati i problemi contrattuali, ci sarebbe ancora da dar conto a una forte concorrenza da parte dell’Inter: i nerazzurri spingono fortemente per l’affare. Pur non potendo accontentare tutte le pretese degli spagnoli, la dirigenza interista potrebbe convincerli a trattare approfittando della titubanza del club azzurro. Il Barcellona chiede un prestito con obbligo di riscatto, l’Inter vorrebbe al massimo il diritto di riscatto. Ma non è escluso che si possa comunque trovare un accordo.
 
Ed in tutto questo il Napoli continua a guardarsi intorno, temporeggiando prima di affondare il colpo per lo spagnolo: fra i nomi in pole quello di Politano, ma l’affare pare molto complicato e il Sassuolo non ha intenzione di cederlo in questa sessione di mercato. C’è poi Lucas Moura, ma l’ingaggio del giovane brasiliano sembra eccessivo al presidente De Laurentiis. Sturridge invece è stato proposto agli azzurri, ma il suo profilo non sembra convincere. E sono tenui le voci di mercato che portano a Berardi. Insomma la situazione per il Napoli sembra essersi notevolmente complicata dopo il no di Verdi, e se Deulofeu non dovesse arrivare il Napoli potrebbe continuare con la rosa attuale fino a fine stagione. Ma i tifosi intanto sperano; e ripiegano su Deulofeu, riversando proprio su di lui tutte le loro aspettative.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Matrimonio Pellegrini: il centrocampista giallorosso dice sì alla sua Veronica
Video

Matrimonio Pellegrini: il centrocampista giallorosso dice sì alla sua Veronica

  • Maradona, le verità nascoste: una clip in esclusiva dal racconto di National Geographic

    Maradona, le verità nascoste: una...

  • Sarri o Ancelotti, la palla ai tifosi del Napoli

    Sarri o Ancelotti, la palla ai tifosi del...

  • Milan bocciato, Fassone: «Amareggiati per la decisione dell'Uefa»

    Milan bocciato, Fassone: «Amareggiati...

  • Hamsik via da Napoli, la parola ai tifosi

    Hamsik via da Napoli, la parola ai tifosi

  • Napoli, il matrimonio di Tonelli a Cefalù

    Napoli, il matrimonio di Tonelli a...

  • Sarri-Rivieccio: «Se me ne vado resto»

    Sarri-Rivieccio: «Se me ne vado...

  • La notte del maestro, la pazza diretta di Bobo Vieri negli spogliatoi

    La notte del maestro, la pazza diretta di...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT